Contratti, siglata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl laterizi e manufatti in cemento. L’aumento è di 75 euro.

Siglato presso la sede della CONFINDUSTRIA CERAMICA a Roma, l’accordo per il rinnovo del contratto nazionale dei laterizi e manufatti in cemento. Nella parte economica dell’accordo è previsto un aumento dilazionato in tre trance: 20 euro il 1 settembre 2019, 25 euro il 1 luglio 2020 e 30 euro il 1 luglio 2021. Dal 1 luglio 2020 il Fondo Arco verrà incrementato dello 0.10%.

Stampa

Follow by Email
Facebook
Twitter
Visit Us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *