DALL’ASSEMBLEA DEI DELEGATI E DEI QUADRI DI FILLEA CGIL, FILCA CISL E FENEAL UIL DEL LAZIO UN ORDINE DEL GIORNO SULL’IPOTESI DI ACCORDO DEL CCNL EDILIZIA INDUSTRIA E COOPERAZIONE DEL 18 LUGLIO 2018

Roma 25 settembre 2018- L’ assemblea dei delegati e dei quadri del Lazio della Feneal Uil del Lazio, della Filca Cisl del Lazio e della Fillea Cgil del Lazio, ritiene l’ipotesi di accordo del CCNL Edilizia e Cooperazione, sottoscritto il 18 Luglio, una risposta più che positiva, in uno scenario economico e politico difficile. L’accordo raggiunto è particolarmente importante perché  permette di rafforzare il sistema bilaterale a vantaggio dei lavoratori e delle imprese virtuose.

L’Assemblea ritiene determinante aver condiviso con le Associazioni Datoriali il Protocollo per il rilancio del settore mettendo al centro un Piano del Lavoro atto a rilanciare gli investimenti pubblici e aprire una sfida al dumping contrattuale a difesa delle regole e della legalità ponendosi l’obiettivo dell’applicazione del Contratto di cantiere e il rilascio del Durc per congruità.

L’Assemblea dei delegati e dei quadri di Feneal Uil- Filca Cisl-Fillea Cgil del Lazio nel ribadire il riscontro positivo all’ipotesi di contratto già dato alle migliaia dei lavoratori edili coinvolti nel Lazio, conferma che sarà impegnata in questa settimana nel continuare a svolgere le assemblee sul contratto al fine di poter condividere con il maggior numero di lavoratori l’importante risultato ottenuto.

Stampa

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.filcacisllazio.it/2018/09/25/dallassemblea-dei-delegati-e-dei-quadri-di-fillea-cgil-filca-cisl-e-feneal-uil-del-lazio-un-ordne-del-giorno-sullipotesi-di-accordo-del-ccnl-edilizia-industria-e-cooperazione-del/
Twitter
Visit Us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *