Rassegna stampa “La Scuola va in cantiere con la Filca Cisl del Lazio”

Edilizia, Filca Lazio: A Rieti la scuola va in cantiere

(AGENPARL) – Roma, 09 marzo 2018 – Creare contatti ed opportunità dirette tra i giovani studenti, i futuri lavoratori, e le imprese, creando un legame forte tra la scuola e il mondo produttivo. È l’obiettivo del progetto strutturato di alternanza scuola-lavoro dal titolo “La scuola va in cantiere con la Filca Cisl Lazio”, che oggi ha visto celebrare la sua giornata conclusiva presso l’aula magna dell’istituto tecnico ad indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio “Ugo Ciancarelli” di Rieti. All’evento hanno partecipato i segretari generali della Filca nazionale, Franco Turri, la Dirigente scolastica dell’istituto Stefania Santarelli, la vicepreside Giuliana Giorgetti, il presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, ed il presidente della Camera di Commercio reatina, Vincenzo Regnini. Nel corso della mattinata è stato proiettato il filmato che ripercorre l’intero progetto degli studenti, che hanno anche ripercorso le tappe del progetto, caratterizzato da visite e tirocini nelle aziende del territorio. Il progetto, organizzato dalla Filca Cisl del Lazio, ha visto il coinvolgimento degli operatori sindacali della struttura, che hanno messo a disposizione i loro saperi e le loro esperienze e rendendo la Filca  Cisl Lazio attore di un processo di cambiamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Nel corso dei vari interventi è stato sottolineato come investire sulla formazione e consentire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, rappresenti un tassello fondamentale e di valore per l’intero sistema paese, soprattutto e a maggior ragione per un’organizzazione sindacale. L’obiettivo della Filca Cisl del Lazio  è stato quello di rafforzare le competenze degli studenti attraverso un sinergico e diretto collegamento con il mondo del lavoro, come previsto anche dal recente accordo siglato dai sindacati confederali e Confindustria sulle nuove relazioni industriali. Il percorso è partito nel febbraio del 2017; nato come un semplice confronto, è diventato con il tempo un progetto ragionato, articolato e strutturato, che ha fornito ai 16 studenti coinvolti gli strumenti conoscitivi di base del settore delle costruzioni e del sindacato, in materia di sicurezza e di orientamento al mercato del lavoro. Il progetto si è articolato in 5 moduli per un totale di 90 ore, ed ha offerto agli studenti un percorso strutturato con attività d’aula per un totale di 43 ore, visite guidate in importanti contesti produttivi con il coinvolgimento dei delegati della Filca Cisl del Lazio  ed una breve esperienza di tirocinio in importanti aziende e studi professionali del territorio, per un totale di 47 ore. Un progetto che, al termine degli studi, può rappresentare per gli studenti una concreta opportunità di lavoro.

 

 

A Rieti progetto “La scuola va in cantiere”

 

Roma, 9 mar. (askanews) – Il progetto, organizzato dalla Filca Cisl del Lazio, ha visto il coinvolgimento degli operatori sindacali della struttura, che hanno messo a disposizione i loro saperi e le loro esperienze e rendendo la Filca Cisl Lazio attore di un processo di cambiamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Nel corso dei vari interventi è stato sottolineato come investire sulla formazione e consentire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, rappresenti un tassello fondamentale e di valore per l’intero sistema paese, soprattutto e a maggior ragione per un’organizzazione sindacale.

L’obiettivo della Filca Cisl del Lazio è stato quello di rafforzare le competenze degli studenti attraverso un sinergico e diretto collegamento con il mondo del lavoro, come previsto anche dal recente accordo siglato dai sindacati confederali e Confindustria sulle nuove relazioni industriali. Il percorso è partito nel febbraio del 2017; nato come un semplice confronto, è diventato con il tempo un progetto ragionato, articolato e strutturato, che ha fornito ai 16 studenti coinvolti gli strumenti conoscitivi di base del settore delle costruzioni e del sindacato, in materia di sicurezza e di orientamento al mercato del lavoro.

 

 

SCUOLA. RIETI, PROGETTO ALTERNANZA FILCA CISL: STUDENTI ‘IN CANTIERE’

(DIRE) Roma, 9 mar. – Creare contatti ed opportunita’ dirette tra i giovani studenti, i futuri lavoratori, e le imprese, creando un legame forte tra la scuola e il mondo produttivo. È l’obiettivo del progetto strutturato di alternanza scuola-lavoro dal titolo ‘La scuola va in cantiere con la Filca  Cisl  Lazio’, che oggi ha visto celebrare la sua giornata conclusiva presso l’aula magna dell’istituto tecnico ad indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio ‘Ugo Ciancarelli’ di Rieti. All’evento hanno partecipato i segretari generali della Filca nazionale, Franco Turri, la dirigente scolastica dell’istituto Stefania Santarelli, il presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, ed il presidente della Camera di commercio reatina, Vincenzo Regnini. Nel corso della mattinata e’ stato proiettato il filmato che ripercorre l’intero progetto degli studenti, che hanno anche ripercorso le tappe del progetto, caratterizzato da visite e tirocini nelle aziende del territorio. Il progetto, organizzato dalla Filca  Cisl  del Lazio, ha visto il coinvolgimento degli operatori sindacali della struttura, che hanno messo a disposizione i loro saperi e le loro esperienze e rendendo la Filca  Cisl  Lazio attore di un processo di cambiamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Nel corso dei vari interventi e’ stato sottolineato come investire sulla formazione e consentire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, rappresenti un tassello fondamentale e di valore per l’intero sistema Paese, soprattutto e a maggior ragione per un’organizzazione sindacale.

(DIRE) Roma, 9 mar. – L’obiettivo della Filca Cisl del Lazio e’ stato quello di rafforzare le competenze degli studenti attraverso un sinergico e diretto collegamento con il mondo del lavoro, come previsto anche dal recente accordo siglato dai sindacati confederali e Confindustria sulle nuove relazioni industriali. Il percorso e’ partito nel febbraio del 2017; nato come un semplice confronto, e’ diventato con il tempo un progetto ragionato, articolato e strutturato, che ha fornito ai 16 studenti coinvolti gli strumenti conoscitivi di base del settore delle costruzioni e del sindacato, in materia di sicurezza e di orientamento al mercato del lavoro. Il progetto si e’ articolato in 5 moduli per un totale di 90 ore, ed ha offerto agli studenti un percorso strutturato con attivita’ d’aula per un totale di 43 ore, visite guidate in importanti contesti produttivi con il coinvolgimento dei delegati della Filca Cisl del Lazio ed una breve esperienza di tirocinio in importanti aziende e studi professionali del territorio, per un totale di 47 ore. Un progetto che, al termine degli studi, puo’ rappresentare per gli studenti una concreta opportunita’ di lavoro. Al termine gli studenti hanno salutato con affetto i sindacalisti ringraziandoli per l’accrescimento personale e professionale avuto durante tutto il progetto.

 

 

Frontiera Rieti

Creare contatti ed opportunità dirette tra i giovani studenti, i futuri lavoratori, e le imprese, creando un legame forte tra la scuola e il mondo produttivo. È l’obiettivo del progetto strutturato di alternanza scuola-lavoro dal titolo “La scuola va in cantiere con la Filca Cisl Lazio”, che oggi ha visto celebrare la sua giornata conclusiva presso l’aula magna dell’istituto tecnico ad indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio “Ugo Ciancarelli” di Rieti.

All’evento hanno partecipato i segretari generali della Filca nazionale, Franco Turri, la Dirigente scolastica dell’istituto Stefania Santarelli, la vicepreside Giuliana Giorgetti, il presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, ed il presidente della Camera di Commercio reatina, Vincenzo Regnini. Nel corso della mattinata è stato proiettato il filmato che ripercorre l’intero progetto degli studenti, che hanno anche ripercorso le tappe del progetto, caratterizzato da visite e tirocini nelle aziende del territorio.

Il progetto, organizzato dalla Filca Cisl del Lazio, ha visto il coinvolgimento degli operatori sindacali della struttura, che hanno messo a disposizione i loro saperi e le loro esperienze e rendendo la Filca Cisl Lazio attore di un processo di cambiamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Nel corso dei vari interventi è stato sottolineato come investire sulla formazione e consentire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, rappresenti un tassello fondamentale e di valore per l’intero sistema paese, soprattutto e a maggior ragione per un’organizzazione sindacale.

L’obiettivo della Filca Cisl del Lazio è stato quello di rafforzare le competenze degli studenti attraverso un sinergico e diretto collegamento con il mondo del lavoro, come previsto anche dal recente accordo siglato dai sindacati confederali e Confindustria sulle nuove relazioni industriali. Il percorso è partito nel febbraio del 2017; nato come un semplice confronto, è diventato con il tempo un progetto ragionato, articolato e strutturato, che ha fornito ai 16 studenti coinvolti gli strumenti conoscitivi di base del settore delle costruzioni e del sindacato, in materia di sicurezza e di orientamento al mercato del lavoro.

Il progetto si è articolato in 5 moduli per un totale di 90 ore, ed ha offerto agli studenti un percorso strutturato con attività d’aula per un totale di 43 ore, visite guidate in importanti contesti produttivi con il coinvolgimento dei delegati della Filca Cisl del Lazio ed una breve esperienza di tirocinio in importanti aziende e studi professionali del territorio, per un totale di 47 ore. Un progetto che, al termine degli studi, può rappresentare per gli studenti una concreta opportunità di lavoro.

 

 

 

Omniroma-RIETI, OGGI CONVEGNO “LA SCUOLA VA IN CANTIERE CON LA FILCA CISL DEL LAZIO”

(OMNIROMA) Roma, 09 MAR – Creare contatti ed opportunità dirette tra i giovani studenti, i futuri lavoratori, e le imprese, creando un legame forte tra la scuola e il mondo produttivo. È l’obiettivo del progetto strutturato di alternanza scuola-lavoro dal titolo “La scuola va in cantiere con la Filca Cisl Lazio”, che oggi ha visto celebrare la sua giornata conclusiva presso l’aula magna dell’istituto tecnico ad indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio “Ugo Ciancarelli” di Rieti. All’evento hanno partecipato i segretari generali della Filca nazionale, Franco Turri, la Dirigente scolastica dell’istituto Stefania Santarelli, la vicepreside Giuliana Giorgetti, il presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, ed il presidente della Camera di Commercio reatina, Vincenzo Regnini. Nel corso della mattinata è stato proiettato il filmato che ripercorre l’intero progetto degli studenti, che hanno anche ripercorso le tappe del progetto, caratterizzato da visite e tirocini nelle aziende del territorio. Il progetto, organizzato dalla Filca Cisl del Lazio, ha visto il coinvolgimento degli operatori sindacali della struttura, che hanno messo a disposizione i loro saperi e le loro esperienze e rendendo la Filca Cisl Lazio attore di un processo di cambiamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Nel corso dei vari interventi è stato sottolineato come investire sulla formazione e consentire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, rappresenti un tassello fondamentale e di valore per l’intero sistema paese, soprattutto e a maggior ragione per un’organizzazione sindacale. L’obiettivo della Filca Cisl del Lazio è stato quello di rafforzare le competenze degli studenti attraverso un sinergico e diretto collegamento con il mondo del lavoro, come previsto anche dal recente accordo siglato dai sindacati confederali e Confindustria sulle nuove relazioni industriali. Il percorso è partito nel febbraio del 2017; nato come un semplice confronto, è diventato con il tempo un progetto ragionato, articolato e strutturato, che ha fornito ai 16 studenti coinvolti gli strumenti conoscitivi di base del settore delle costruzioni e del sindacato, in materia di sicurezza e di orientamento al mercato del lavoro. Il progetto si è articolato in 5 moduli per un totale di 90 ore, ed ha offerto agli studenti un percorso strutturato con attività d’aula per un totale di 43 ore, visite guidate in importanti contesti produttivi con il coinvolgimento dei delegati della Filca Cisl del Lazio ed una breve esperienza di tirocinio in importanti aziende e studi professionali del territorio, per un totale di 47 ore. Un progetto che, al termine degli studi, può rappresentare per gli studenti una concreta opportunità di lavoro.

 

 

 

 

SVOLTO L’EVENTO “LA SCUOLA VA IN CANTIERE”

09/03/2018 18:54

Creare contatti ed opportunità dirette tra i giovani studenti, i futuri lavoratori, e le imprese, creando un legame forte tra la scuola e il mondo produttivo. È l’obiettivo del progetto strutturato di alternanza scuola-lavoro dal titolo “La scuola va in cantiere con la Filca Cisl Lazio”, che oggi ha visto celebrare la sua giornata conclusiva presso l’aula magna dell’istituto tecnico ad indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio “Ugo Ciancarelli” di Rieti.

All’evento hanno partecipato i segretari generali della Filca nazionale, Franco Turri, la Dirigente scolastica dell’istituto Stefania Santarelli, la vicepreside Giuliana Giorgetti, il presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, ed il presidente della Camera di Commercio reatina, Vincenzo Regnini. Nel corso della mattinata è stato proiettato il filmato che ripercorre l’intero progetto degli studenti, che hanno anche ripercorso le tappe del progetto, caratterizzato da visite e tirocini nelle aziende del territorio. Il progetto, organizzato dalla Filca Cisl del Lazio, ha visto il coinvolgimento degli operatori sindacali della struttura, che hanno messo a disposizione i loro saperi e le loro esperienze e rendendo la Filca Cisl Lazio attore di un processo di cambiamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Nel corso dei vari interventi è stato sottolineato come investire sulla formazione e consentire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, rappresenti un tassello fondamentale e di valore per l’intero sistema paese, soprattutto e a maggior ragione per un’organizzazione sindacale.

L’obiettivo della Filca Cisl del Lazio è stato quello di rafforzare le competenze degli studenti attraverso un sinergico e diretto collegamento con il mondo del lavoro, come previsto anche dal recente accordo siglato dai sindacati confederali e Confindustria sulle nuove relazioni industriali. Il percorso è partito nel febbraio del 2017; nato come un semplice confronto, è diventato con il tempo un progetto ragionato, articolato e strutturato, che ha fornito ai 16 studenti coinvolti gli strumenti conoscitivi di base del settore delle costruzioni e del sindacato, in materia di sicurezza e di orientamento al mercato del lavoro.

Il progetto si è articolato in 5 moduli per un totale di 90 ore, ed ha offerto agli studenti un percorso strutturato con attività d’aula per un totale di 43 ore, visite guidate in importanti contesti produttivi con il coinvolgimento dei delegati della Filca Cisl del Lazio ed una breve esperienza di tirocinio in importanti aziende e studi professionali del territorio, per un totale di 47 ore. Un progetto che, al termine degli studi, può rappresentare per gli studenti una concreta opportunità di lavoro.

 

Rassegna stampa la scuola va in cantiere

Stampa
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.filcacisllazio.it/2018/03/11/rassegna-stampa-la-scuola-va-in-cantiere-con-la-filca-cisl-del-lazio/
Twitter
Visit Us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *