LA FIRMA DEL PROTOCOLLO REGIONALE DEGLI APPALTI E’ IMPORTANTE PER LA TRASPARENZA, LA SICUREZZA E LA LEGALITA’

COMUNICATO STAMPA DEL SEGRETARIO GENERALE DELLA FILCA CISL DEL LAZIO FABIO TURCO

ORA PERO’ CHIEDIAMO LA LEGGE REGIONALE DEGLI APPALTI E NUOVI INVESTIMENTI PER IL  SETTORE EDILE CHE STA SCOMPARENDO.

La firma del protocollo che ha la durata di due anni è il frutto di un lavoro serrato durato anni, che ha avuto anche momenti di stallo per problemi con le parti datoriali. Lo riteniamo molto importante perché la Regione intende applicare misure di contrasto all’elusione ed al lavoro nero con la costituzione di una white list, prevedendo anche forme di premialità per le imprese virtuose e perché si garantisce la progressiva pubblicazione on line dei dati relativi agli appalti aggiudicati. L’accordo è arrivato in un momento particolare, con l’entrata in vigore del nuovo codice degli appalti e l’avvio dei lavori per la ricostruzione post-terremoto. L’economia di una Regione però non si fa con le leggi ed i protocolli. Le regole ci vogliono e vanno rispettate, ma è davvero arrivato il momento di dare gambe alle buone intenzioni e di procedere con investimenti seri per il rilancio del settore. Noi chiediamo investimenti in tempi certi e la celere cantierizzazione delle opere, in modo tale da consegnare nel più breve tempo possibile le infrastrutture necessarie al nostro territorio. Inoltre chiediamo che questo protocollo sia propedeutico alla definizione di una legge regionale degli appalti che attendiamo da tanti anni e che in tempi brevi si dia seguito al Patto per il Lazio firmato sette mesi fa.

Il segretario generale della Filca Cisl del Lazio, Fabio Turco

Rassegna stampa:

conquiste del lavoro 30 dicembre-turco e cuccello

omniroma 28 dicembre-firma protocollo appalti con regione

TUSCIATIMES.EU-29 DICEMBRE-TURCO E IL PROTOCOLLO APPALTI RE

 

Stampa
Follow by Email
Facebook
Twitter
Visit Us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *