16/05/2014
Articolo Conquiste Del Lavoro
Edilizia Lazio, ogni giorno chiudono 4 imprese e 31 operai perdono il lavoro

09/05/2014
COMUNICATO STAMPA DEL SEGRETARIO GENERALE DELLA FILCA CISL DEL LAZIO, STEFANO MACALE
NEL LAZIO 40 MILA OPERAI HANNO PERSO IL POSTO DI LAVORO IN 5 ANNI, OGNI GIORNO 31 OPERAI PERDONO IL POSTO DI LAVORO, CHIUDONO 4 IMPRESE. 28 MILIONI LE ORE LAVORATE IN MENO DAGLI OPERAI. ZINGARETTI CONVOCHI IMMEDIATAMENTE UN TAVOLO OPERATIVO PER DISCUTERE I PROBLEMI DELL’EDILIZIA NEL LAZIO.

10/04/2013
MACALE CONFERMATO SEGRETARIO FILCA CISL LAZIO
(ANSA) - ROMA, 9 APR 2013

09/04/2013
Articolo Il Tempo del 9 aprile 2013
Congresso Filca Lazio


09/04/2013
Articolo ASCA del 8 aprile 2013
Lazio: Macale (Filca Cisl) si appella a Zingaretti, l'edilizia e' crisi (ASCA)

05/10/2012
COMUNICATO STAMPA DEL SEGRETARIO GENERALE DELLA FILCA CISL DEL LAZIO, STEFANO MACALE
LA FILCA CISL DEL LAZIO DENUNCIA LA GRAVE CRISI DEL SETTORE EDILE. CIRCA 30 MILA I POSTI DI LAVORO A RISCHIO.,I LAVORATORI PERDONO IL LAVORO, LE IMPRESE CHIUDONO E I POLITICI PENSANO SOLO ALLE ELEZIONI.

02/04/2012
“CRISI DELL’EDILIZIA A ROMA E NEL LAZIO” IMPRESE E LAVORATORI LANCIANO APPELLO ALLE ISTITUZIONI
Martedì 3 aprile

08/02/2012
Manifestazione Nazionale dei Lavoratori delle costruzioni del 3 marzo 2012 a Roma

24/01/2012
Elezioni RSU FP 2012

NOTIZIE
Alitalia. Bonanni: "I lavoratori hanno capito benissimo qual'è l'alternativa in gioco"
Così il Segretario generale della Cisl sugli ultimi sviluppi della vicenda Alitalia e sulla decisione della Uil di diffidare l'azienda dal ridurre gli stipendi dopo l'esito del referendum: "Il referendum è stato chiesto da loro ed era abrogativo.. Il quorum non è stato raggiunto, ergo si applica l'accordo"
Alitalia. Bonanni: "La Uil gioca con il fuoco perche' gli arabi possono anche fuggire"
Così il Segretario generale della Cisl dai microfoni di Rainews24 commentando l'esito del referendum sul contratto Alitalia. "Stanno facendo il gioco delle compagnie straniere - sottolinea - che vedono di malocchio questa nuova azienda".
Sindacato. Bonanni: "La Cisl si dissocia dalle protesta al Teatro dell'Opera di Roma"
In una intervista a Rai News 24 il Segretario generale della Cisl interviene in merito alla protesta di due sindacati minoritari "che stanno causando la liquidazione del Teatro dell'Opera di Roma. E' una vergogna fermare Caracalla e provocare la liquidazione".
Alitalia. Luciano (Fit-Cisl): "Perché l'accordo è valido"
"Gli accordi sono validi perché firmati dalle Organizzazioni sindacali che rappresentano il 65% dei lavoratori e approvati dalle loro Rsa", sottolinea Giovanni Luciano, Segretario generale della Fit-Cisl, commentando il referendum su Alitalia.
Agroalimentare. Ferrero, rinnovato l'accordo integrativo 2014-2016
L'intesa sottoscritta da Fai, Flai e Uila. "offre ai circa 6.000 lavoratori della Ferrero Italia, oltre a un aumento consistente del salario variabile, anche la necessaria stabilità e continuità occupazionale".
Vertenza Eni. Femca Cisl: "L'azienda rispetti gli accordi sottoscritti o la mobilitazione continuerà"
"Sarà una settimana difficile, l'ultima di luglio, - spiega Sergio Gigli, segretario generale della Femca Cisl - a pochi giorni dal confronto con l'Eni e dalle proteste che i sindacati hanno messo in agenda sul rispetto degli accordi sottoscritti un anno fa su investimenti e siti produttivi".
Riforma Pa, Camere di Commercio: la mobilitazione produce un primo risultato Ma non basta
Così Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl commentano l'approvazione in Commissione Affari Costituzionali della Camera di un emendamento di modifica dell'articolo 28 del Dl 90, su cui è già partita e continua la mobilitazione dei lavoratori. , "Governo e Unioncamere diano garanzie sull'occupazione".
P.a: Mannone (Fns Cisl): "Apprezziamo iniziativa Governo di mille nuovi posti di lavoro per vigili del fuoco"
Così Pompeo Mannone, Segretario Generale della Federazione Nazionale della Sicurezza CISL, commentando un emendamento del Governo al dl Pa, relativo al turn over.
Sicilia. Pensionati, Cisl lancia la campagna "emergenza Sicilia"
La mobilitazione avrà un doppio fronte: i Comuni praticamente al collasso. E il governo Crocetta e l'Ars che "ignorano il disagio sociale e per questo dovrebbero dimettersi". In caduta consumi delle famiglie (-3%) e spesa per beni durevoli (-10%.